Prestito Fiduciario Cambializzato

Prestiti Cambializzati 360
Prestiti Cambializzati 360

Cos'è un prestito fiduciario cambializzato, chi lo può richiedere e come funziona il rimborso. Tutto su questa particolare forma di finanziamento.

Il prestito fiduciario con cambiali è una particolare tipologia di finanziamento che rientra all'interno della categoria dei finanziamenti fiduciari, ovvero quelli che sono concessi “sulla fiducia” a determinate tipologie di persone, con in più l'obbligo di sottoscrivere delle cambiali a garanzia.

Detta così, sembra un po' un controsenso: in genere i prestiti fiduciari vengono concessi senza alcuna garanzia particolare, sulla base di un rapporto fiduciario che si viene a creare tra due soggetti, di cui uno è l'istituto di credito. Aggiungere la sottoscrizione di cambiali a garanzia sembrerebbe far venir meno questo rapporto di fiducia, ma è proprio su questa azione (la firma cambiaria) che si basa il prestito fiduciario cambializzato.

Cos'è un prestito fiduciario?

Si parla di prestiti fiduciari online per indicare, ad esempio, quelli che sono concessi agli studenti che hanno bisogno di un aiuto economico per poter studiare all'università o per seguire un master.

Allo stesso modo, si può parlare di prestito fiduciario quando a farne richiesta è un'azienda di nuova costituzione che cerca denaro per poter avviare, nel migliore dei modi, la propria attività economica.

Quando si firmano delle cambiali per avere un prestito fiduciario?

La sottoscrizione di una cambiale per poter avere dei prestiti fiduciari è spesso legata al caso in cui il richiedente non ha alcuna garanzia ulteriore oltre che la cambiale stessa.

Poiché la maggior parte dei prestiti personali e dei prestiti online viene concessa solo se si dimostra di avere uno stipendio, una pensione o comunque un'entrata periodica sufficientemente costante (tale da permettere di rimborsare le rate), non avere una di queste garanzie porta automaticamente ad essere rifiutati in fase di domanda di prestito.

Ecco dunque che le cambiali possono rappresentare quella garanzia in più che permette, alla fine, di ottenere il finanziamento tanto sperato anche se non si hanno le caratteristiche di solvibilità solitamente richieste da un finanziamento.

Chi può ottenere un finanziamento fiduciario firmando delle cambiali?

In teoria possono ottenerlo tutti, anche se per ovvie questioni (maggiore costo complessivo a causa della spesa legata al bollo cambiario e ai tassi di interesse più elevati) spesso viene richiesto da chi non ha altro modo di accedere al finanziamento:

  • cattivi pagatori
  • protestati a causa di assegni in bianco
  • chi non ha proprio alcuna garanzia utile ad ottenere un finanziamento senza garantirlo con delle cambiali

Caratteristiche dei prestiti fiduciari con cambiali

Per quello che riguarda le somme che si possono ottenere in prestito, si va da un minimo di 2.000 – 3.000 euro (dipende dalla banca o dalla finanziaria che li concede) fino a circa 30.000 euro, mentre per quello che riguarda il rimborso, si arriva di solito a 84 o 120 mesi al massimo.

Da tenere presente che maggiore è la durata del rimborso e più elevato sarà il costo finale del prestito.

La cambiale è un titolo esecutivo, per cui attenzione

In conclusione ci teniamo a sottolineare che la cambiale è un titolo esecutivo, il che significa che se non viene pagata, il possessore della stessa (in questo caso la banca o la finanziaria) hanno diritto di entrare in possesso degli oggetti del debitore per poterli vendere al fine di incassare le somme prestate.

Per questo motivo è consigliato, a tutti coloro che ottengono prestiti (anche non fiduciari) e li garantiscono con la firma di un titolo cambiario, di prestare molta attenzione a rimborsare puntualmente le rate del finanziamento.

 Voto: 0.0 /5  (0 voti)