Prestiti con cambiali appoggiate presso un istituto di credito

Prestiti Cambializzati 360
Prestiti Cambializzati 360

Appoggiare delle cambiali presso un istituto di credito e pagarle al posto delle rate mensili di un prestito è una delle modalità con la quale si può sottoscrivere un prestito cambializzato. Analizziamo nel dettaglio questa particolare opzione.

Anche se è una tipologia di finanziamento cambializzato non particolarmente usata, l'appoggio delle cambiali presso un istituto di credito è una delle due alternative dei prestiti cambializzati.

Per la maggior parte delle volte il richiedente sottoscrive una sola cambiale a garanzia dell'intero prestito. Essa viene tenuta come garanzia in caso di mancato rimborso della rata mensile da parte del debitore principale e viene utilizzata dalla finanziaria per rientrare in possesso, agevolmente, delle somme prestate tramite pignoramento della cambiale.

I prestiti con cambiali appoggiate presso un istituto di credito consistono, sostanzialmente, nella firma di tante cambiali quante sono le rate mensili in cui andare a rimborsare il prestito. Ogni cambiale rappresenta una rata ed ogni mese, invece che pagare tramite RID (addebito diretto in conto corrente) il debitore adempie al suo debito riscattando una cambiale pagandone l'importo.

Prestiti con cambiali appoggiate presso un istituto di credito: i vantaggi

Per il debitore, il vantaggio di questa seconda soluzione è quello di poter avere tante cambiali di importo più piccolo, dunque nel caso di mancato pagamento di una cambiale è solo quella che diventa esecutiva.

Preventivo in 5 minuti »

Prestiti con cambiali appoggiate presso un istituto di credito: gli svantaggi

Lo svantaggio principale sta nei costi accessori di questa soluzione di prestito: ogni cambiale ha la sua spesa in termini di emissione, costo che ovviamente ricade sul debitore principale e che ha l'effetto di aumentare il TAEG (si tratta del tasso di interesse effettivo globale, ovvero il costo reale di un prestito, include sia la spesa per interessi che i costi accessori).

Quando conviene l'appoggio presso un istituto di credito e quando, invece, una cambiale singola?

Non c'è una risposta che vale per tutte le necessit√†, molto dipende dalle richieste che fa la banca. Se essa richiede, per l'ottenimento del finanziamento, delle cambiali appoggiate presso un istituto di credito, allora bisogna procedere in questa maniera e capire che occorre accollarsi i costi di questa soluzione, se invece è sufficiente sottoscrivere una sola cambiale valida per tutto il finanziamento, allora la scelta da fare è la seconda.

Preventivo in 5 minuti »

Il punto è che i prestiti cambializzati non sono gestiti da una normativa particolare o specifica per quanto riguarda le condizioni alle quali sono concessi (quando lo sono), quindi sono gli istituti di credito (banche e finanziarie) che valutano di volta in volta.

 Voto: 5.0 /5  (1 voti)