Conto corrente per protestati

Prestiti Cambializzati 360
Prestiti Cambializzati 360

Sei protestato e hai bisogno di un conto corrente? Qui ci sono tutte le informazioni di cui hai bisogno, incluse anche delle valide alternative.

Aprire un conto corrente se si è stati protestati è una cosa alquanto difficile poiché le banche non accettano, il più delle volte, di intrattenere dei rapporti con persone che hanno avuto questo tipo di disguito finanziario in passato. Vediamo se e come è possibile aprire un conto corrente per protestati.

 

Cosa dice la legge italiana?

Diciamo che non ci sono regole che disciplinano o che vietano espressamente l'apertura di un conto corrente se si è stati protestati. Più che altro sono le banche che non accettato clienti iscritti nel registro protesti, in quanto sono libere di decidere a chi aprire un conto e a chi no.

Che possibilità ci sono?

Se anche si riuscisse a trovare una banca che decidessere di aprire un conto corrente a protestati, bisogna tenere a mente che sicuramente verranno apposte alcune limitazioni al proprio conto, come ad esempio:

  • non si potranno avere assegni;
  • non si potrà avere una carta di credito;
  • non sarà comunque possibile fare domanda di prestiti e mutui fino a che permane la condizione di protestato.

Sta alla banca decidere eventualmente che restrizioni applicare al conto per protestati e il cliente non può fare altro che accettare.

Aziende che propongono il conto corrente per protestati

Facendo una ricerca in internet, troviamo alcune agenzie che propongono il conto corrente a protestati.

Ve le segnaliamo, ma tenete presente che non ci sono rapporti tra noi e loro.

  • Conto protestati Service, azienda che propone un conto corrente a protestati ed aziende protestate, con il quale sarà possibile ricevere lo stipendio, fare e ricevere bonifici, fare acquisti online e tanto altro. Sito web: https://www.contoprotestatiservice.it/;
  • Contocorrenteperprotestati.eu , sito web che fa capo a Kaliax, agenzia con sede a Londra che si occupa di intermediazione bancaria e di fiscalità internazionale. Sito web: https://www.contocorrenteperprotestati.eu/
  • Conto Libero, un servizio che propone conti moneta, carte prepagate e POS per tutti. Sito web: https://www.contolibero.it/

Alternative al conto corrente per protestati

Se non si dovesse riuscire ad avere un conto corrente per protestati, nonostante tutto, si possono magari prendere in considerazione delle alternative che, benché siano più limitate, possono comunque risolvere una necessità economica.

  • carte prepagate, anche con IBAN. Sono delle carte che possono essere usate per acquisti su internet, per prelevare denaro dai bancomat e, nel caso in cui la carta abbia l'IBAN, anche per fare e ricevere bonifici bancari. Alcuni esempi sonola PostePay e la PostePay Evolution (quest'ultima con IBAN);
  • Carta Hype di Banca Sella, la grande novità del 2018. Si tratta di una carta gestibile completamente on line, molto economica ed ottenibile senza controlli di solidità finanziaria;
  • Genius Card di Unicredit Banca, una carta prepagata con IBAN che può essere usata, anche in questo caso, per fare e ricevere bonifici;
  • Carta Superflash di Banca Intesa Sanpaolo, anche in questo caso è una carta prepagata con IBAN.

Tre esempi che possono essere utili per delle alternative al conto corrente per protestati nel caso in cui non ci sia modo di averlo.

Per avere maggiori informazioni

Per saperne di più su questa tipologia di conti, per chi sono ideali, chi li può richiedere, limitazioni e documenti necessari per poterli chiedere, ti consigliamo di visitare il nostro sito web dedicati ai conti correnti per protestati: https://contocorrenteperprotestati.com/

 Voto: 0.0 /5  (0 voti)