Cambiali: prestito o finanziamento?

Prestiti Cambializzati 360
Prestiti Cambializzati 360

Prestito o finanziamento? Di cosa si parla quando si firma una cambiale? Che differenza c'è tra prestiti e finanziamenti?

Le cambiali sono una delle garanzie più sicure quando si parla di concedere prestiti a chi ne ha poche per poter fare domanda di un finanziamento, oltre che a chi ha avuto dei disguidi finanziari in passato ed è stato segnalato come cattivo pagatore o come protestato a causa di un assegno bancario scoperto.

Ma, quelli con cambiali, sono più un prestito o un finanziamento? Che differenza c’è tra le due soluzioni?

Prestito o finanziamento, in cosa sono uguali

Diciamo che sia il prestito che il finanziamento presuppongono il prendere del denaro in prestito e restituirlo entro un certo periodo di tempo, cercando sempre di non saltare alcuna rata mensile e di essere sempre puntuale.

Non c’è differenza neanche in termini di importo minimo o massimo che si può richiedere, solitamente si va da un minimo di 1.000 € circa e fino a 30.000 €, anche se ovviamente più si sale e più è difficile ottenere il finanziamento (perché salgono i rischi per la società finanziaria).

Preventivo in 5 minuti »

Cos’è un finanziamento?

Solitamente un finanziamento è l’atto di richiedere una somma di denaro ad una società finanziaria o ad una banca per acquistare un bene specifico.

Basti pensare, ad esempio, ai finanziamenti per computer, quelli per iPhone o altro smartphone, oppure il finanziamento Ikea per comprare una nuova cucina o altro arredamento. Le opzioni sono davvero tante.

La caratteristica principale del finanziamento in sé è il fatto che la domanda viene fatta presso il negozio che vende il bene o eroga il servizio.

Nello specifico, si parla anche di prestito finalizzato (altra caratteristica comune tra prestito e finanziamento) ad indicare che la richiesta viene fatta con un certo “fine”.

Preventivo in 5 minuti »

Cos’è un prestito?

Diciamo che il confine tra prestito e finanziamento è labile, molto sottile. Sicuramente un prestito è il far domanda di denaro presso la sede di una banca o di una società finanziaria, oppure online, al fine di ottenere credito per comprare beni o servizi di cui si ha bisogno.

In questo caso si parla di prestito non finalizzato, ad indicare che non c’è alcuna finalità e che la somma di denaro può essere usata per acquistare praticamente qualunque cosa (anche da privati).

I finanziamenti per aziende e nuove imprese

Rientrano nella categoria dei finanziamenti anche quelli concessi ad aziende e nuove imprese finalizzati all’ottenimento di una somma di denaro a tasso o condizioni agevolate, come ad esempio i finanziamenti agevolati per le nuove aziende, oppure per l’imprenditoria giovanile e/o femminile.

Finanziamento vs prestito, quale conviene?

Non c’è, in realtà, grande differenza di convenienza, se non fosse che alcune volte i finanziamenti possono essere trovati a condizioni agevolate.

E’ il caso, ad esempio, dei finanziamenti a tasso zero per i computer, per gli arredamenti o magari per installare un impianto fotovoltaico.

Preventivo in 5 minuti »

Le cambiali rappresentano un eccellente soluzione per poter ottenere sia prestiti che finanziamenti, anche se si potrebbe essere spesso più tentati di fare domanda di prestito direttamente presso la sede di una banca o una finanziaria, non fosse altro per una questione di riservatezza e di privacy, in quanto la condizione di protestato o di cattivo pagatore crea sempre un certo imbarazzo.

 Voto: 5.0 /5  (2 voti)